domenica 15 febbraio 2015

La Tricolore






Adesso vi insegno come insaporire, in modo splendido, un cavolfiore, leggermente sciapo, cotto a vapore e al dente.

Iniziamo:

Prendere una parte del cavolfiore già cotto e rosolarlo in padella in olio e a fuoco medio/basso; appena è caldo versare sopra una miscela fatta con mezzo bicchiere di latte di riso, sale, mezzo cucchiaino di curcuma in polvere e pepe nero macinato al momento.
Alzare di poco la fiamma e mescolare bene,  lasciando che il liquido sfuma, ma non troppo, e la verdura si riscaldi e si colori.
Spegnere il fuoco e tenere da parte,  al caldo.

Ora, in un'altra padella, rosolate dei porri tagliati a rondelle sottili assieme a del cavolo nero (lavatelo bene prima! ) tagliato a strisce sottili e, quando si sono scaldati, aggiungete la parte restante di cavolfiore bianco, poi fate scaldare il tutto e, solo adesso, aggiungete quello colorato in giallo, preparato in precedenza.
Mescolate bene scaldando anche lui, aggiungete le bacche di goji, spegnete il fuoco, mescolate di nuovo e servite caldo.

E guardate un po' che incredibile sapore!