giovedì 19 giugno 2014

Bastoncini di "pesce" e "crema pasticcera"



Ebbene sì, sono un fan del più famoso Dottore di Rai 4: Dr. Who! Il mio preferito è l'undicesimo (Matt Smith) e questa ricetta la dedico proprio a lui,  visto che è quello che riesce a mangiare quando incontra,  per la prima volta,  Amy Pond.

Lui però preferisce una versione più crudele che non mi azzarderei a sperimentare e, quindi,  ho preferito veganizzare il piatto. E così, quando ho trovato la ricetta della finta crema pasticcera con le mele è scattata l'idea.

Ma ora passiamo all'azione; Allons-y!

Per la finta crema: sbucciare due mele, togliere il torsolo e tagliare la polpa a pezzi non troppo piccoli, poi metterli in un pentolino e cuocerli a fuoco basso finché non si saranno ammorbiditi.
Quando i pezzi di mela diventeranno morbidi, frullarli assieme a un cucchiaino di maizena (ma va bene anche la farina di riso; io ho quella impalpabile) e mezzo di curcuma fino ad ottenere la stessa  densità della crema pasticcera.

Per i finti bastoncini di pesce: marinare, per dieci minuti, il tofu, tagliato prima a bastoncini, in acqua e salsa di soia in parti uguali. A parte,  mischiare il pangrattato a un pizzico di sale e del rosmarino (qui potete anche abbondare) e,  dopo,  scolate il tofu dalla marinata, impanatelo e friggetelo in immersione.
Una volta  fritto,  mettete su carta assorbente.

Ora non resta che mettere i bastoncini nel piatto e la crema al centro, aggiustare di sale (poco per le mele) e pepe ( consiglio il nero) e servire.


E ora divertitevi a pucciare i bastoncini nella crema, magari davanti alla tv durante una partita di calcio o,  se non vi piace, un episodio di Dr. Who!

giovedì 12 giugno 2014

Insalata in stile Thai


Per prima cosa, lavate due carote, tagliatele a rondelle sottili e, dopo, tagliate queste ultime a metà; poi sbucciate due kiwi sodi e tagliateli a pezzetti (l'importante che non siano troppo piccoli).
Riunite le verdure in un'insalatiera e tenetele da parte.


Adesso preparate un condimento particolare, che io chiamo "Finto Curry", facendo un'emulsione con olio, sale, un cucchiaino di curcuma e un'abbondante, ma non troppo, spolverata di pepe misto (sarebbe un mix di pepe nero, bianco, verde e rosa, tutto in grani e macinato al momento).

Adesso non resta che servire l'insalata a tavola e condirla con la salsina.